Banner Top

Comitato “Se Non Ora Quando?” di Teramo, Club alpino italiano – sezione Isola del Gran Sasso e associazione “Emozioni in cammino” propongono sabato 13 aprile a Teramo un incontro su Ninì Pietrasanta, una delle donne più importanti della storia dell’alpinismo italiano.

Appuntamento alle ore 17, nella sala polifunzionale “Cristina da Pizzano” (in via Comi 11).

Parleranno dell’alpinista milanese (1909-2000) Maria Scarponi (comitato Snoq teramo), Silvio Di Eleonora (Cai Isola), Catia Manfrè (Tam – Cai Lanciano).

Saranno letti brani tratti dal libro “Pellegrina delle Alpi”, diario di montagna di Ninì Pietrasanta pubblicato nel 1934 da Vallardi, e verrà proiettato il documentario “Ninì” (premiato in molti festival di cinema di montagna), realizzato nel 2014 da Gigi Giustiniani e Raffaele Rezzonico partendo dalle migliaia di fotografie e rullini di pellicola recuperati da Lorenzo Boccalatte, figlio di Ninì Pietrasanta e suo marito Gabriele Boccalatte, anche lui alpinista.

Anche le foto che corredano questo articolo sono dell’Archivio Boccalatte e fermi fotogramma dal film “Ninì”.

Insieme a Gabriele (morto nel 1938 scalando l’Aiguille de Triole), Ninì compì molte salite impegnative sulla catena alpina.

Nel 1932 si spinse nel cuore dell’Appennino, sul gruppo del Gran Sasso, per fare l’intera traversata sci-alpinistica del gruppo e la prima salita con gli sci della vetta orientale del Corno Grande. Di quella straordinaria impresa lasciò un minuzioso racconto, pubblicato sulla rivista mensile del Cai.

Ninì Pietrasanta amava infatti testimoniare dettagliatamente le sue imprese, anche con la macchina fotografica e la cinepresa.

L’incontro di Teramo sarà anche l’occasione per riflettere sull’alpinismo femminile e il suo ruolo nell’emancipazione delle donne.

 

Banner Content

Articoli correlati

Nessun articolo correlato

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario

Scrivilo Tu

scrivi articolo

Archivi

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario