Banner Top

L’ultimo appuntamento della stagione di prosa di Teramo è con lo spettacolo “Colpo di scena”, di e con Carlo Buccirosso, in programma al Teatro Comunale martedì 9 aprile alle ore 21 e mercoledì 10 aprile in doppia replica alle ore 17 e alle ore 21.

In questo primo cartellone teramano allestito congiuntamente da Società Primo Riccitelli e Acs Abruzzo e Molise Circuito Spettacolo, “Colpo di scena” sostituisce “Il pomo della discordia”, sempre di e con Buccirosso, precedentemente previsto nelle stesse date.

 

La vicenda di “Colpo di scena” si svolge in un commissariato di provincia, diretto dal nervoso vice questore Eduardo Piscitelli (Carlo Buccirosso). Il funzionario di polizia conduce da sempre il proprio lavoro con integerrimo rigore, consapevole di svolgere le mansioni di garante dell’ordine pubblico e di difensore della sicurezza del cittadino. Il nevrotico Piscitelli opera con la tenacia e la fede di un missionario, sentendosi inviato dal cielo esclusivamente per ripulire la terra dalle nefandezze degli uomini scellerati, che minacciano la gente cristiana che vorrebbe condurre in pace una vita serena.

 

Attorno a lui dei fidi “scudieri”: l’inossidabile e tartassato ispettore Murolo, i giovani agenti Varriale, Di Lauro e Farina, l’esperta e rassicurante sovrintendente Signorelli. Quasi dei cavalieri di una moderna “Tavola Rotonda”, accerchiata dalle insidie quotidiane della delinquenza spicciola.

Il prode Eduardo, ossessionato dallo scopo di incastrare il delinquente Donnarumma, si trova catapultato con la sua squadra nella casa di montagna di suo padre Marcello, un tenente colonnello in pensione affetto da Alzheimer, accudito dalla bisbetica badante rumena Gina Popescu. Nella baita piomba anche la dottoressa Cuccurullo, che ha in cura lo svagato anziano. Pure Donnarumma, accusato di aver abusato di Cuccurullo, arriverà nella casetta tra i monti e tutta la vicenda correrà verso il colpo di scena finale.

Spettacolo scritto e diretto da Carlo Buccirosso

 

Interpreti: Carlo Buccirosso, Gino Monteleone, Gennaro Silvestro (che la platea tv ricorderà nei panni dell’agente Romano nella serie “I Bastardi Pizzofalcone”), Peppe Miale, Monica Assante di Tatisso, Elvira Zingone, Giordano Bassetti, Fiorella Zullo, Matteo Tugnoli, Roberta Gesuè.

Scene Gilda Cerullo e Renato Lori. musiche Paolo Petrella, costumi Zaira de Vincentiis, disegno luci Francesco Adinolfi, consulenza speciale Luciano Nigro, aiuto regia Martina Parisi, coordinatore effetti speciali Simone Petrella.

 

Produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro

Produzione esecutiva A.G. Spettacoli

 

Foto di scena Gilda Valenza

 

Durata dello spettacolo 140 minuti, intervallo compreso.

 

 

Info: 

Teatro Comunale 0861246773, www.acsabruzzo.it

Riccitelli 0861243777, www.primoriccitelli.it

 

Spettacolo in abbonamento

Biglietti:  38  euro (platea A), 35 euro (platea B), 32 euro (galleria A), 28 euro (galleria B)

Banner Content

Articoli correlati

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario

Scrivilo Tu

scrivi articolo

Archivi

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario