Banner Top

“TransuMare, il Tratturo che unisce” è l’iniziativa della compagnia giuliese Terrateatro, proposta on line sui suoi canali Facebook e You Tube.

Al centro della rassegna “TransuMare”, offerta in streaming gratuito, c’è la cultura pastorale come patrimonio irripetibile di luoghi, storie, identità da tutelare e tramandare alle nuove generazioni attraverso i linguaggi del teatro e della musica. In programma appuntamenti per le scuole e il convegno “Il tratturo che unisce, tra storia e futuro”, con la scrittrice Donatella Di Pietrantonio.

 

Lo spettacolo “Canto di un pastore”, prodotto da Teatro Stabile d’Abruzzo e Terrateatro, viene proposto in streaming il 10 e il 14 dicembre agli allievi della scuola primaria Istituto comprensivo Giulianova 1 e 2 e, il 18, dell’Istituto Croce di Barrea; con Cristina Cartone e Luca Settepanella, testo e regia Ottaviano Taddei, musiche Alex Ricci, pupazzi Compagnia del Rospo Rosso.

 

Le classi della scuola secondaria invece assisteranno il 15-16-17 alla lezione-concerto di Michele Avolio “I tratturi cantati”, suoni e canti dal repertorio del Gruppo Discanto.

Il convegno “Il tratturo che unisce”, condotto dal giornalista Rai Antimo Amore, sabato 12 sarà in diretta streaming dalle 17.30 sui canali Fb e You Tube di Terrateatro. Sull’influenza della cultura pastorale sulla tutela del paesaggio in Abruzzo si confronteranno la scrittrice Donatella Di Pietrantonio, Pierluigi Imperiale (custode del Tratturo Magno) Michele Avolio, Terrateatro, Stefano Quaranta (Pro Loco Barrea), Daniele D’Amario (assessore regionale Cultura), Jwan Costantini e Paolo Giorgini (rispettivamente sindaco e assessore alla Cultura di Giulianova), Luciano Sammarone (direttore del Parco nazionale Abruzzo Lazio e Molise).

 

Banner Content

Articoli correlati

Nessun articolo correlato

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario

Scrivilo Tu

scrivi articolo

Archivi

spinosi,artruvarte,banner pubblicitario